Forum Il Cavallo

Forum dedicato al cavallo che vanta innumerevoli tentativi di imitazione!!!
Oggi è 19/02/2017, 15:27

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 10 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Motivare la mia cavalla =)
MessaggioInviato: 28/02/2016, 12:30 
Non connesso
Puledro

Iscritto il: 23/06/2015, 23:46
Messaggi: 6
Salve, vorrei conoscere i vostri pareri riguardo al mio caso. Vi spiego.
Ho da due anni comprato una cavalla Polacca molto particolare di carattere:
E’ pesante nei modi, un po’ dura (perché non è concentrata su di me) e poco motivata; quindi non si muove se non quando vuole lei.
Ciò mi costringe ad essere sempre “presente” per quanto riguarda le iniziative che si prende e a cercare di motivarla sempre (alle volte mi rendo conto di diventare troppo entrante e quindi lei reagisce diventando aggressiva).
Proviene dalla Polonia, da un commerciante e purtroppo è stata montata da quando aveva 2 anni, anche per lunghe passeggiate, probabilmente da allora ogni volta che deve interagire si rifiuta. Come posso motivarla? Vorrei che lei si “aprisse” sembra infatti ogni volta che la prendo per montare che si trattenga. Avete consigli? Grazie mille.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Motivare la mia cavalla =)
MessaggioInviato: 29/02/2016, 10:42 
Non connesso
Da museo
Avatar utente

Iscritto il: 22/02/2011, 18:14
Messaggi: 5527
Località: prov. Pisa
non ho ben capito il problema, ma così a prima vista secondo me ti ci vogliono quintali e quintali di rinforzo positivo.

sai di cosa sto parlando? devi scoprire una cosa che le piace (parlo in senso lato, non mi riferisco a cibo o ghiottonerie) e premiarla millemila volte con il massimo entusiasmo quando si comporta come piace a te. devi renderle piacevole il tempo che passate insieme, e fare in modo che sia contenta di obbedirti.
è questa la motivazione giusta da darle. fai in modo che anche lei voglia quello che vuoi te.

se ci racconti qualcosa di più, facendo qualche esempio, magari possiamo approfondire :)

_________________
I cavalli davanti mordono, dietro scalciano e in mezzo sono scomodi.
I. Fleming


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Motivare la mia cavalla =)
MessaggioInviato: 02/03/2016, 10:17 
Non connesso
Instancabile atleta
Avatar utente

Iscritto il: 25/02/2011, 10:46
Messaggi: 3393
Località: Firenze
Razza preferita: Cavalli belli
zuzzia ha scritto:
Salve, vorrei conoscere i vostri pareri riguardo al mio caso. Vi spiego.
Ho da due anni comprato una cavalla Polacca molto particolare di carattere:
E’ pesante nei modi, un po’ dura (perché non è concentrata su di me) e poco motivata; quindi non si muove se non quando vuole lei.
Ciò mi costringe ad essere sempre “presente” per quanto riguarda le iniziative che si prende e a cercare di motivarla sempre (alle volte mi rendo conto di diventare troppo entrante e quindi lei reagisce diventando aggressiva).
Proviene dalla Polonia, da un commerciante e purtroppo è stata montata da quando aveva 2 anni, anche per lunghe passeggiate, probabilmente da allora ogni volta che deve interagire si rifiuta. Come posso motivarla? Vorrei che lei si “aprisse” sembra infatti ogni volta che la prendo per montare che si trattenga. Avete consigli? Grazie mille.


Francamente non ho capito bene quale sia il problema. Puoi fare degli esempi pratici?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Motivare la mia cavalla =)
MessaggioInviato: 16/03/2016, 19:39 
Non connesso
Puledro

Iscritto il: 23/06/2015, 23:46
Messaggi: 6
Grazie innanzi tutto di aver visualizzato e risposto. Vi faccio alcuni esempi:
1) Spesso andavo a fare delle passeggiate a mano (con molte mangiate di erba) e mi trascinava via, probabilmente ero poco presente e non riuscivo a reagire tempestivamente prima che girasse la testa e si opponesse alle mie pressioni, ma una volta che aveva preso l'iniziativa non c'era verso, era un treno. Fortunatamente essendo fifona mi aspettava e quindi la riprendevo. A quel punto ero io che diventavo pressante, un pò per paura un pò per frustrazione (la tiracchiavo quando lei strattonava e la mandavo indietro con la longia) allora lei se la prendeva provando a scappare ancora.
2) Alla corda è impossibile girarla, sopratutto a cavezza, potrei usare il capezzone spagnolo (quello fine per intenderci) ma comunque per scappare strattona. Strattona nel momento in cui le si mette più pressione ad esempio al trotto allungato o al galoppo.
3) In tondino va pianissimo, nonostante "uso" la frusta, spesso ha orecchie indietro e mi lancia occhiatacce, ogni cambio mano mi "punta" tenendo le orecchie indietro anche se attua l'azione.
(Alla longia, in campo, strattona tutti mentre in tondino con altre persone va ad un andatura accettabile anche se con le orecchie indietro)
4) In campo montata è lentissima, vorrebbe andare dove vuole (al suo passo), cerco quindi di farle fare più cose, in modo educato, ma non troppe, partiamo al trotto e mi deprimo xD inizio a dare gambe o fare la raganella per stimolarla, sento che si contrae e rallenta ancora di più (anche altre persone hanno fatto caso alla sua poca voglia quando è montata).
So di sbagliare sopratutto io, ma non capisco dove. Ho anche un altra cavalla e con lei non ho di questi problemi.
Accetto volentieri consigli.
Forse prenderla per come è, senza volerla cambiare, potrebbe essere una soluzione?!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Motivare la mia cavalla =)
MessaggioInviato: 16/03/2016, 19:52 
Non connesso
Puledro

Iscritto il: 23/06/2015, 23:46
Messaggi: 6
Ah una cosa che fa spesso, quando è girata alla corda o in tondino libera, abbassa la testa fino a terra mentre quando è montata alza molto la testa (per voler scappare dal filetto), fino a quando in alt la lascia scendere di nuovo (ho fatto analisi, dentista, radiografie, ed è sana).

A "Luna di Primavera"
Mi piace l'idea del rinforzo positivo! come trovo ciò che le piace? mi informerò =)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Motivare la mia cavalla =)
MessaggioInviato: 16/03/2016, 20:31 
Non connesso
Instancabile atleta
Avatar utente

Iscritto il: 25/02/2011, 10:46
Messaggi: 3393
Località: Firenze
Razza preferita: Cavalli belli
Telegraficamente:
1) Spesso andavo a fare delle passeggiate a mano (con molte mangiate di erba) e mi trascinava via,.... una volta che aveva preso l'iniziativa non c'era verso, era un treno....
Manca addestramento: alla corda non si tira, MAI. Anche se spaventato, un cavallo "addestrato" scappa intorno alla persona senza mettere in tensione la corda o quasi. Insegnarlo ad un cavallo che non lo sa è cosa da conoscitori, e se lo chiedi significa che non lo sei.
2) Alla corda è impossibile girarla, sopratutto a cavezza, potrei usare il capezzone spagnolo (quello fine per intenderci) ma comunque per scappare strattona. Strattona nel momento in cui le si mette più pressione ad esempio al trotto allungato o al galoppo. Idem. Il capezzone da doma (quello "spagnolo" non so cos'è) ti aiuta a gestire le fughe, insieme ad un bel paio di guanti, ma quello che conta è l'atteggiamento del longeur, le pressioni ("dosate" secondo la sensibilità del cavallo) ed i rilasci, ed i tempi di questi
3) In tondino va pianissimo, nonostante "uso" la frusta, spesso ha orecchie indietro e mi lancia occhiatacce, ogni cambio mano mi "punta" tenendo le orecchie indietro anche se attua l'azione.
(Alla longia, in campo, strattona tutti mentre in tondino con altre persone va ad un andatura accettabile anche se con le orecchie indietro)
Ancora idem. Il fatto che menzioni le "occhiatacce e gli orecchi" significa che la cavalla ti ha comunicato con chiarezza le sue intenzioni: ora devi comunicare a LEI TU le TUE. Tipo (non farlo se non hai le idee chiare) mollarle una bella schiocchia decisa sul sedere insieme alla voce "Galòp!" e FARLA galoppare.
4) In campo montata è lentissima, vorrebbe andare dove vuole (al suo passo), cerco quindi di farle fare più cose, in modo educato, ma non troppe, partiamo al trotto e mi deprimo xD inizio a dare gambe o fare la raganella per stimolarla, sento che si contrae e rallenta ancora di più (anche altre persone hanno fatto caso alla sua poca voglia quando è montata).Ancora. Lezione alla gamba: codifica le gambe - passo=gambe alternate, trotto gambe pari, galoppo gambe diagonali - aumenta la pressione, ed entro due secondi di inazione, usi la frusta, con l'intensità sufficiente a far andare decisamente in avanti la cavalla. Dopo di che rilasci ma ripeti se non mantiene il ritmo.

Come ho detto, telegrafico.
Ovvio che non ti serve a niente, perchè queste cose bisogna saperle fare. L'unico scopo di avertele scritte è di farti sapere che il problema si risolve con questa linea. Quindi, dovresti rivolgerti a qualcuno che "ti insegna a insegnare", cioè a rapportarti con la cavalla.
Biscottini e premi - usati da una persona che non sa rapportarsi al cavallo - possono creare un mostro ingestibile.
Secondo la mia opinione.

Quindi, al posto tuo, cercherei un posto e/o una persona che possa insegnarmi i rudimenti del rapporto uomo-cavallo, da terra e da sella.
Le scuole "tradizionali" sono le migliori (come sistema), ma sono meno immediate. Parelli & Co., essendo molto più "commerciali", risultano più intellegibili in tempi rapidi - se pur MOLTO limitate nella parte "equitazione" (tecnica).


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Motivare la mia cavalla =)
MessaggioInviato: 16/03/2016, 21:59 
Non connesso
Puledro
Avatar utente

Iscritto il: 23/02/2011, 20:15
Messaggi: 464
Località: Modena
Razza preferita: Frisone
Album personale: viewtopic.php?f=15&t=992
zuzzia ha scritto:
Grazie innanzi tutto di aver visualizzato e risposto. Vi faccio alcuni esempi:
1) Spesso andavo a fare delle passeggiate a mano (con molte mangiate di erba) e mi trascinava via, probabilmente ero poco presente e non riuscivo a reagire tempestivamente prima che girasse la testa e si opponesse alle mie pressioni, ma una volta che aveva preso l'iniziativa non c'era verso, era un treno. Fortunatamente essendo fifona mi aspettava e quindi la riprendevo. A quel punto ero io che diventavo pressante, un pò per paura un pò per frustrazione (la tiracchiavo quando lei strattonava e la mandavo indietro con la longia) allora lei se la prendeva provando a scappare ancora.
2) Alla corda è impossibile girarla, sopratutto a cavezza, potrei usare il capezzone spagnolo (quello fine per intenderci) ma comunque per scappare strattona. Strattona nel momento in cui le si mette più pressione ad esempio al trotto allungato o al galoppo.
3) In tondino va pianissimo, nonostante "uso" la frusta, spesso ha orecchie indietro e mi lancia occhiatacce, ogni cambio mano mi "punta" tenendo le orecchie indietro anche se attua l'azione.
(Alla longia, in campo, strattona tutti mentre in tondino con altre persone va ad un andatura accettabile anche se con le orecchie indietro)
4) In campo montata è lentissima, vorrebbe andare dove vuole (al suo passo), cerco quindi di farle fare più cose, in modo educato, ma non troppe, partiamo al trotto e mi deprimo xD inizio a dare gambe o fare la raganella per stimolarla, sento che si contrae e rallenta ancora di più (anche altre persone hanno fatto caso alla sua poca voglia quando è montata).
So di sbagliare sopratutto io, ma non capisco dove. Ho anche un altra cavalla e con lei non ho di questi problemi.
Accetto volentieri consigli.
Forse prenderla per come è, senza volerla cambiare, potrebbe essere una soluzione?!


Ciao ho letto i tuoi post, il problema di base è il rispetto, cioè tutti quegli atteggiamenti che lei sta facendo nei tuoi confronti sono dovuti al fatto che lei non ti vede come leader, anzi è lei che comanda, e questo alla lunga puo diventare molto pericoloso. La cosa che ti consiglio di fare è di rivolgerti ad un professionista, in caso contrario potrei darti alcuni consigli. Lavora in tondino in libertà, se lei scappa da te, lanciale la corda verso i posteriori come per allontanarla finchè lei non si gira con lo sguardo posto di fronte a te, a quel punto voltati e cammina in direzione opposta, se lei inizia a seguirti è un buon segno, altrimenti aspetta e vedi come si comporta, se torna a scappare di nuovo, lancia la corda verso i posteriori (e non contro i posteriori), finchè di nuovo non si gira e ti guarda, appena inizia a seguirti prova a fermarti, a cambiare direzione e accarezzala. Questo è il primo passo per ottenere fiducia e rispetto.

_________________
Trilly <3

www.ilgroppo.it


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Motivare la mia cavalla =)
MessaggioInviato: 17/03/2016, 3:12 
Non connesso
Instancabile atleta
Avatar utente

Iscritto il: 22/11/2012, 15:25
Messaggi: 3206
Località: Roma
Razza preferita: Il mio
Album personale: viewtopic.php?f=15&t=22532
Ciao
Purtroppo non ho potuto leggere tutti gli interventi.
Io credo che ( sempre a meno di problemi di tipo veterinario ovviamente ) la cosa migliore da fare è intervenire poco, il minimo possibile, non "cercare " il cavallo . Prova a dare solo pochi comandi, il minimo indispensabile, sia da terra che in sella, accompagna l'ordine del gesto con la voce .
Se chiedi il trotto che sia trotto, dai gambe, un comando con la voce, una frustata, tutto netto , chiaro, forte se serve, ma deve reagire , deve trottare. Poi richiedi il passo e anche quello che sia attivo, sveglio . Così poi per il galoppo.
Direi tante transizioni per cominciare, poi in questo modo vai avanti. Sempre comandi netti e chiari e esigere una risposta pronta.
Il rapporto, l'amicizia e tutto il resto viene da solo, con il tempo, di quello non ti devi preoccupare.
Questo per il lavoro alla corda e in sella.
Quando la porti a magiare l'erba prova ugualmente a non lasciargli prendere l'iniziativa , che si sposti solo se te glielo concedi e che ceda quando lo chiedi tu, lasciala mangiare in pace tenendo appena la longhina, e quando lo decidi le chiedi di cambiare zona con energia, ci vuole un po di forza, non fargli mangiare erba finché non sei arrivata dove hai deciso, lì la lasci in pace e segui passivamente.

_________________
"La prima regola di una buona equitazione è quella di ridurre
e se necessario eliminare l'azione del cavaliere" Federico Caprilli


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Motivare la mia cavalla =)
MessaggioInviato: 17/03/2016, 10:20 
Non connesso
Da museo
Avatar utente

Iscritto il: 22/02/2011, 18:14
Messaggi: 5527
Località: prov. Pisa
ma allora non è che la devi "motivare". prima la devi ADDESTRARE (o riaddestrare), perché sia agli ordini. poi si penserà a renderglielo gradito.
vedi post di Michele e di Jacques, ma fatti aiutare da un addestratore.

_________________
I cavalli davanti mordono, dietro scalciano e in mezzo sono scomodi.
I. Fleming


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Motivare la mia cavalla =)
MessaggioInviato: 19/03/2016, 10:07 
Non connesso
Puledro

Iscritto il: 23/06/2015, 23:46
Messaggi: 6
Bene, penso di aver capito ^^'
Grazie dei consigli, vi aggiorno =D


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 10 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010