Forum Il Cavallo

Forum dedicato al cavallo che vanta innumerevoli tentativi di imitazione!!!
Oggi è 10/12/2018, 14:47

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Cavallo non si appoggia
MessaggioInviato: 13/11/2018, 14:46 
Non connesso
Puledro

Iscritto il: 12/09/2015, 8:50
Messaggi: 22
Razza preferita: Sella Italiano
Ciao a tutti,
ho un cavallo di 13 anni da 8 anni.. specifico per dire che il cavallo lo conosco molto bene. Faccio salto a livello agonistico da 3 anni circa e faccio le 20/25. Mi sono sempre trovata super bene con lui, nonostante sia abbastanza caldo.. ma preferisco un po' più di sangue che un cavallo che non va avanti a morire.
Purtroppo per motivi personali ho dovuto smettere l'attività agonistica per due mesi (uscivo sempre 1/2 volte al mese ). E' da un po' di mesi che lo sto rimettendo in lavoro, ma riscontro alcuni problemi per niente trascurabili del tipo:
- il cavallo non si appoggia più al filetto in acciaio da quando gli metto il filetto rivestito in cuoio. che devo fare? uso solamente quello in cuoio? (anche se me l'avrebbero sconsigliato perchè sarebbe da alternare acciaio e cuoio..)
- non avendo contatto si sottrae alla mano incappucciandosi
- sulle barriere a terra si scalda tantissimo e diventa nervoso come 3 anni fa, ovvero all'inizio della ns carriera agonistica.. il cavallo era molto migliorato, nel senso che non prendeva più la mano, ma mi portava verso i salti (che è diverso). Quindi mi sembra che debba ricominciare tutto da capo e sto male.. nel senso che ho fatto molti sacrifici e mi sono impegnata molto per arrivare dove siamo arrivati e mi sembra strano che in soli 2 mesi il cavallo sia cambiato completamente..
- inizia a rifiutare senza motivi ben precisi. (non che prima non lo facesse, ma riuscivo subito a capire il perchè e quindi a risolvere il problema dello stop)
- si appoggia tanto sulla redine destra e zero sulla sinistra. Difatti a mano dx è tutto sull'interna!!! non so che fare.. nessuno è riuscito ad aiutarmi .. e questo l'ho notato anche quando lo giro alla corda.. es. a mano sx tiene la testa verso l'esterno.. ho pensato avesse male.. ma è venuto il vet sabato (fatto lastre ecografie e ha controllato schiena etc e non ha niente)
Cosa dovrei fare?
Siete mai state in situazioni simili? Come le avete risolte?
Spero riuscirete a dirmi qualcosa.. rivoglio il mio cavallo di 2 mesi fa.. non lo riconosco più! :cry:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cavallo non si appoggia
MessaggioInviato: 13/11/2018, 20:41 
Non connesso
In doma

Iscritto il: 22/02/2011, 15:25
Messaggi: 1519
Località: Liguria
Razza preferita: criollo
Cosa ha fatto il tuo cavallo nei 2 mesi di fermo? È stato lavorato da qualcun altro? Sembra strano che la situazione sia così peggiorata in soli 2 mesi, tanto più in un cavallo già maturo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cavallo non si appoggia
MessaggioInviato: 14/11/2018, 0:27 
Non connesso
Instancabile atleta
Avatar utente

Iscritto il: 25/02/2011, 10:46
Messaggi: 3501
Località: Firenze
Razza preferita: Cavalli belli
Quando ha fatto l'ultimo controllo dentistico?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cavallo non si appoggia
MessaggioInviato: 14/11/2018, 8:26 
Non connesso
Puledro

Iscritto il: 12/09/2015, 8:50
Messaggi: 22
Razza preferita: Sella Italiano
@cilla il cavallo non l'ha montato nessuno. Lo portavano fuori in paddock oppure me lo liberavano nel campo.
@jacques quest'anno l'ho fatto venire già due volte.. una inizio anno e l'ultima 18 giugno


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cavallo non si appoggia
MessaggioInviato: 14/11/2018, 8:40 
Non connesso
Puledro

Iscritto il: 12/09/2015, 8:50
Messaggi: 22
Razza preferita: Sella Italiano
Forse una cosa da non sottovalutare è che si è rotto il ditino un mese fa. Nonostante ciò il cavallo non ha mai marcato neppure dato segni di infiammazione nella zona interessata(nessun fastidio al tatto e non risulta nemmeno caldo)
Ovviamente è stato visionato e confermato dal mio veterinario il quale gli ha fatto lastre e radiografia, che però mi avrebbe sconsigliato di procedere all'esportazione del ditino poiché "inutile" se il cavallo non zoppica e non gli da fastidio. Quindi siamo rimasti che, per adesso, lo rimetto in lavoro piano piano e se dovesse dare segnali di zoppia lo chiamo che sentiamo un chirurgo per l'operazione. Però bo.. fino adesso l'ho montato una sola volta.. tutte le altre volte l'ho girato perché finché lo sento così ho deciso di "lasciarlo in pace" e non montarlo..


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cavallo non si appoggia
MessaggioInviato: 14/11/2018, 10:54 
Non connesso
Instancabile atleta
Avatar utente

Iscritto il: 25/02/2011, 10:46
Messaggi: 3501
Località: Firenze
Razza preferita: Cavalli belli
In tal caso non saprei proprio cosa suggerirti, non mi è mai capitato, di certo non è normale.
Dopo due mesi di fermo (in paddock), al massimo il cavallo può essere svogliato, poco allenato, un pò arrugginito........questo fatto che è storto, rifiuta, etc è anomalo. C'è qualcosa che non va, forse i postumi della frattura (contrattura compensativa)?
L'hai rimesso subito su altezze impegnative o, immagino, ci sei andata/o piano?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cavallo non si appoggia
MessaggioInviato: 14/11/2018, 11:24 
Non connesso
Puledro

Iscritto il: 12/09/2015, 8:50
Messaggi: 22
Razza preferita: Sella Italiano
Purtroppo immagini male (credimi, mi sento una persona di m***a)... il mio istruttore mi aveva detto che era solo una botta.. di conseguenza l'ho trattato una settimana con pomata verde e acqua fredda per ridurre il gonfiore ma niente da fare. Lui però non ci ha mai dato importanza non vedendo il cavallo sofferente e zoppicante quindi dopo qualche settimana ho ripreso con le gare (120).. i primi giorni (nonostante fosse abbastanza fiacco) sempre bene (quindi zero o max 4), già il secondo o il terzo non c'era verso di farlo saltare..
Il vet mi ha detto che molto probabilmente andava male perché affaticato e quindi non disponeva di una condizione fisica adatta a reggere 2/3 giorni di gare consecutivi..
Comunque da sabato ho iniziato nuovamente a rimetterlo in lavoro piano piano.. nel senso che lo giro 20/30 min alla corda e non appena vedo che resta abbastanza fresco dopo questi 20/30 minuti pensavo di iniziare a montarlo andando in passeggiata e facendo lavoro in piano molto blando. (ovviamente sperando sempre che un giorno non me lo ritrovi zoppo)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cavallo non si appoggia
MessaggioInviato: 14/11/2018, 16:19 
Non connesso
Instancabile atleta
Avatar utente

Iscritto il: 25/02/2011, 10:46
Messaggi: 3501
Località: Firenze
Razza preferita: Cavalli belli
Bhe, allora ci sta che da stare fermo a ripartire in 120....
Ci vuole pazienza, qualsiasi atleta dopo un infortunio deve rientrare, mi assicurerei del rientro del problema ditino, e lavorerei in piano facendolo ginnasticare bene in modo da fargli riprendere una bella condizione fisica, muscoli, fiato, anche facendo qualche esercizio "tecnico" con salti, però bassi.....così riprende fiducia, allenamento, timing, distanza. Ad alzare siete sempre in tempo, l'unica differenza è la condizione atletica (forza e consapevolezza), tutto il resto della difficoltà del salto c'è anche se salti 80cm.
Però controlla bene il ditino e l'arto, ci sono cavalli che non mostrano il dolore, ma lo sentono.....
In bocca al lupo.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010