Forum Il Cavallo

Forum dedicato al cavallo che vanta innumerevoli tentativi di imitazione!!!
Oggi è 18/01/2017, 17:09

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 25 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 25/02/2011, 16:25 
Non connesso
Rifiniture

Iscritto il: 22/02/2011, 12:36
Messaggi: 2023
Località: Castiglione d'Orcia
Album personale: viewtopic.php?f=15&t=1700
L’Equitazione Accademica ebbe origine a Napoli con Giovanbattista Pignatelli ma successivamente si è ampliata nella Scuola di Versaille e poi in tutta Europa.
Come in tanti altri campi l'Italia ha dimostrato di avere anche capacità equestri innovative (G. Pignatelli, F. Mazzucchelli, C. Fiaschi, Cap. Pietro Ilardi e Cap. F. Caprilli). Il dispiacere è che in Italia mancano, o sono mancate, volontà e perseveranza per continuare ed ampliare quanto da noi iniziato che viene, invece, prontamente raccolto e sviluppato all'estero, con conseguente dichiarazione di paternità.

Che cos’è l’Equitazione Classica Accademica? (Doma Classica)

Tralasciando le sue origini storiche che permettevano di trasformare il cavallo in “un’arma da guerra” che con arie basse (passagge, piaffè), arie medie (pesade) e arie alte (couberte, cabriole) riusciva a sbaragliare gli avversari in guerra, oggi l’equitazione classica è ancora attuale. Consente di avere un cavallo ben ginnasticato, elastico, calmo, con una buona preparazione muscolare sino ad arrivare a raggiungere un buon equilibrio (mentale e fisico), fiducia nel cavaliere e infine, dopo tanta perseveranza, la vetta della piramide: la riunione. Avere un cavallo “nella mano” e che risponde correttamente agli aiuti del cavaliere è sicuramente il sogno di ogni appassionato di equitazione. L’arte Equestre accademica non va confusa con il dressage agonistico e neanche con le attività circensi, in cui il benessere psico-fisico del cavallo viene sacrificato per la spettacolarità. L’Equitazione Classica Accademica ha come fine assoluto quello di consentire di “star bene con il proprio cavallo”, che dovrebbe essere l’unico obiettivo per chi ama questi animali e il loro mondo. E’ opportuno precisare che buoni risultati nel “lavoro in piano” si sono ottenuti, oltre che con i cavalli iberici particolarmente adatti al raggiungimento di alti livelli, anche con altre razze come l’anglo arabo, il purosangue etc.
In sostanza i principi dell'Equitazione Classica Accademica dovrebbero essere la base di ogni disciplina equestre: lavorare con un cavallo che sfrutta al massimo le proprie potenzialità in equilibrio ed armonia, oltre a dare una soddisfazione personale enorme e la gratificazione di sentirsi "una cosa sola", porta risultati vincenti in ogni campo.

_________________
La mediocrità non fa parte dell'amore. E senza amore non si può creare un'opera d'arte. Nuno Oliveira


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 25/02/2011, 16:50 
Non connesso
Puledro
Avatar utente

Iscritto il: 22/02/2011, 18:26
Messaggi: 62
Razza preferita: P.R. Lusitana
kalye ha scritto:
L’Equitazione Classica Accademica ha come fine assoluto quello di consentire di “star bene con il proprio cavallo”, che dovrebbe essere l’unico obiettivo per chi ama questi animali e il loro mondo.


Condivido in pieno, quale appassionata e praticante di Doma classica, non è da molto che mi sono avvicinata a questo mondo ma mi piace in tutto e per tutto perchè rispecchia quello che a me piace fare con il cavallo, e il COME... :)
Sto imparando, e sto applicando quello che imparo col mio murgese di quasi 6 anni, che sta imparando molto bene, stiamo crescendo insieme: dobbiamo imparare sia io, che lui.
Mi da veramente un sacco di soddisfazioni questa Equitazione. Ed è eticamente quello che voglio... Poi a me piace fare un po' di tutto, anche passeggiate e corse in pista, ma tutto a livello non agonistico. Mi piace alternare il lavoro...

Ho anche da poco ripreso in mano anche il famoso libro di Philippe Karl, "Una certa idea di dressage".

Kalye, tu invece?!

(brava, interessante questo topic ;) )

_________________
Vale


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 25/02/2011, 18:28 
Non connesso
Rifiniture

Iscritto il: 22/02/2011, 12:36
Messaggi: 2023
Località: Castiglione d'Orcia
Album personale: viewtopic.php?f=15&t=1700
:D io invece ho un Centro Ippico nel cuore della Val d'Orcia, in Toscana. Facciamo lezioni, passeggiate e il mio compagno è maniscalco e addestratore. Il nostro mondo ruota a 360° intorno ai cavalli!
Ci siamo avvicinati alla Monta Classica grazie ad un percorso di ricerca mai interrotto...continuavamo a cercare perché sapevamo che, da qualche parte, c'era chi poteva insegnarci ciò che cercavamo.
Nel nostro piccolo abbiamo sempre cercato di fare le cose con criterio e di distinguerci dalla massa: lezioni individuali e passeggiate con non più di 5 persone trasformando anche la semplice passeggiata di principianti in un momento di insegamento, cercando di fare capire, anche ai turisti occasionali, come sia importante approcciare l'equitazione con una certa serietà e senza troppa leggerezza.
Ora il nostro percorso si è arricchito di questa manna dal cielo: grazie alla Monta Classica siamo riusciti a recuperare più di qualche cavallo facendogli capire che si può lavorare in un modo diverso, morbido ma efficace.
Io poi sono di Milano e da piccola correvo nelle gare dedicate ai più piccini :)
Abbiamo 14 cavalli di razze diverse ma tutti, ovviamente chi più e chi meno, sono migliorati moltissimo...non è vero che se un cavalo è adulto non può più imparare. Certo, ci sono dei limiti oggettivi ma tutti quanti possono beneficiare di un maggior equilibrio fisico e psichico!

E' bello leggere il tuo entusiasmo per questa disciplina che poi, secondo me, dovrebbe essere base e madre di ogni altra disciplina! :D

_________________
La mediocrità non fa parte dell'amore. E senza amore non si può creare un'opera d'arte. Nuno Oliveira


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 25/02/2011, 18:41 
Non connesso
Rifiniture

Iscritto il: 22/02/2011, 12:36
Messaggi: 2023
Località: Castiglione d'Orcia
Album personale: viewtopic.php?f=15&t=1700
Un libro molto interessante che mette in risalto i problemi che provoca una cattiva gestione del lavoro fatto di fretta e forzature è
Il dito nella piaga di Gerd Heuschmann
ma forse l'hai già letto ;)

_________________
La mediocrità non fa parte dell'amore. E senza amore non si può creare un'opera d'arte. Nuno Oliveira


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 25/02/2011, 18:51 
Non connesso
Puledro
Avatar utente

Iscritto il: 22/02/2011, 18:26
Messaggi: 62
Razza preferita: P.R. Lusitana
Che bellezza la Val d'Orcia!!! Il connubbio Toscana - Equitazione classica sarebbe il mio ideale di vita...... Sob, che fortuna che hai!! ;) :mrgreen:
Che figata. Ma come si chiama il posto? Se vuoi mandami un mp.

Comunque esatto trovo sia questo lo spirito giusto per chi vuole praticare monta classica, e per chi vuole rispettare di più il cavallo.
E come dici tu, dovrebbere essere proprio alla base del lavoro in piano.... Ma si sa...ormai il "modernismo" ha rovinato tutto.... E la cultura degli insegnamenti tradizionali si è persa in passato per far spazio al dressage da competizione, i tedeschi, ecc... :cry:
Ma ora sembra che si stia un po' ritrovando...Speriamo che riprenda più piede.
Il mio sogno sarebbe arrivare anche alla monta vaquera e all'alta scuola... ma è un percorso così lungo, difficile e dispendioso che... non so se mi basterà una vita!! ;)


PS: sì che l'ho letto Il dito nella piaga ... :)

_________________
Vale


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 25/02/2011, 18:55 
Non connesso
Rifiniture

Iscritto il: 22/02/2011, 12:36
Messaggi: 2023
Località: Castiglione d'Orcia
Album personale: viewtopic.php?f=15&t=1700
Non si finisce mai di imparare! e se non ci bastasse questa vita continueremmo nella prossima! :D

Il paese dove stiamo si chiama Castiglione d'Orcia...ho qualche problema con il sito ma appena me lo rimettono on line ti mando il link ;)

_________________
La mediocrità non fa parte dell'amore. E senza amore non si può creare un'opera d'arte. Nuno Oliveira


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 25/02/2011, 23:12 
Non connesso
Puledro
Avatar utente

Iscritto il: 23/02/2011, 22:15
Messaggi: 247
Razza preferita: Murgese
Sono stradaccordo anche io! ;)
Dovrebbe davvero essere la base per tutte le discpiline, per come viene addestrato il cavallo, dalla base alla finezza poi, che ad un' ostacolista oppure ad uno che pratica cross non gli freghi nulla di fare una couberte o una cabriole, è un'altra quetione ma, prima di arrivare a ciò, la base ovviamente deve essere eccellente, il cavallo concentrato, rilassato completamente decontratto.....e dico poco???? :?

Pensare che nel nostro centro, volevamo chiamare un noto istruttore, per uno stage, ma la nosrtra paura è che la gente nelle zone limitrofe (liguria), non sia minimamente interessata... :?

Da noi prevalgono i centri di salto ostacoli, che MAI E POI MAI alzerebbero una redine esterna per cercare di lavorare in distensione....
Questo commento non vuole alzare un polverone contro i saltostacolisti, parlo di gente con la quale ho avuto occasione di conversare su vari temi e/o tecniche equestri..... :? :x

_________________
Sò resistere a tutto fuorchè alle tentazioni...


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 25/02/2011, 23:30 
Non connesso
In doma

Iscritto il: 22/02/2011, 8:47
Messaggi: 1235
Località: Brianza
State chiacchierando nella sezione riservata la Colonnello Angioni.

_________________
Der Trakehner Brand ist der siebte Gewährsmangel.
Il marchio del trakehner è il settimo vizio redibitorio.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 26/02/2011, 10:19 
Non connesso
Rifiniture

Iscritto il: 22/02/2011, 12:36
Messaggi: 2023
Località: Castiglione d'Orcia
Album personale: viewtopic.php?f=15&t=1700
Penso che comunque non gli dispiaccia se si parla di una disciplina equestre :)
Se poi c'è qualcuno che è interessato a far domande ed approfondire con lui meglio! Almeno l'argomento è stato portato a galla ;)

_________________
La mediocrità non fa parte dell'amore. E senza amore non si può creare un'opera d'arte. Nuno Oliveira


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 26/02/2011, 10:59 
Non connesso
Rifiniture

Iscritto il: 22/02/2011, 12:36
Messaggi: 2023
Località: Castiglione d'Orcia
Album personale: viewtopic.php?f=15&t=1700
Pensare che nel nostro centro, volevamo chiamare un noto istruttore, per uno stage, ma la nosrtra paura è che la gente nelle zone limitrofe (liguria), non sia minimamente interessata... :?

Io sono vicino a Siena dove le corse e il salto ad ostacoli regnano!
Fossi in voi lo organizzerei lo stage...non è detto che vi debbano partecipare 60 persone ma amche se sarete in pochi ne varrà comunque la pena! :D

_________________
La mediocrità non fa parte dell'amore. E senza amore non si può creare un'opera d'arte. Nuno Oliveira


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 25 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010