Forum Il Cavallo

Forum dedicato al cavallo che vanta innumerevoli tentativi di imitazione!!!
Oggi è 24/06/2017, 4:38

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Il passo e il trotto Spagnolo
MessaggioInviato: 23/10/2012, 9:04 
Non connesso
Puledro

Iscritto il: 12/09/2012, 8:27
Messaggi: 51
Razza preferita: lusitano
Buongiorno Sign. Colonnello,
vorrei sapere cosa ne pensa riguardo all' insegnamento del passo e del trotto spagnolo. Secondo Lei è possibile costruire un buon Passeggio dal trotto spagnolo?Il passo spagnolo è realmente un esercizio che ginnastica le spalle se fatto nel modo giusto e senza mai abusarne?
La ringrazio in anticipo.
Cordiali saluti.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il passo e il trotto Spagnolo
MessaggioInviato: 23/10/2012, 17:50 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 26/02/2011, 7:31
Messaggi: 1009
Razza preferita: irlandese
Caro Antonio, seguo l'insegnamento dei maestri accademici classici. In particolare cito il generale Decarpentry che scrive: «Le andature dette "spagnole" modificano le proporzioni del funzionamento naturale dell'anteriore e del posteriore. Differiscono dunque, per definizione, dalle Andature dell'Equitazione Accademica e non fanno più parte delle arie dell'alta scuola classica. Sono "andature di fantasia"» (Equitation académique, pag. 20, nota 1). Più avanti scrive: «Sottolineiamo l'errore che commettono comunemente i cavalieri attuali, che confondono il "passo di scuola" e il "passo a estensione" che ne è il contrario. Il passo a estensione, "passo del coscritto", "passo della cerva", il cui sviluppo in altezza porta al passo spagnolo, tende verso la diagonalizzazione, cioè verso i quattro tempi più o meno rotti in due gruppi di due. Inoltre, per compensazione di equilibrio, provoca la frenata, spinta talvolta fino allo schiacciamento, dei posteriori. E' per questo che l'equitazione accademica rigetta le arie "spagnoleggianti" che classifica nell'equitazione artificiale sotto il nome di andature di fantasia». (idem, pag.159, nota 1). Quindi niente passo spagnolo, non mi attrae e non ho mai neppure provato a insegnarlo ai miei cavalli.

Il modo migliore per preparare la muscolatura degli anteriori e dei posteriori affinché fletta gli arti all'altezza dovuta è il passaggio al trotto di una serie di cavalletti (cinque o sei e anche di più). Chammartin alla sua classe di puledri (4 anni) che iniziavano il lavoro di addestramento li faceva fare spesso.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010