Forum Il Cavallo

Forum dedicato al cavallo che vanta innumerevoli tentativi di imitazione!!!
Oggi è 30/04/2017, 15:48

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Regole del forum


1 - DIVIETO DI SCRIVERE, ANCHE SE IN BUONA FEDE, QUALSIASI NOME DI NOME COMMERCIALE DI FARMACI , O PARAFARMACI, DISINFETTANTI.
E' amesso il nome delprincipio attivo.
Es. Aspirina : NO
Acido acetilsalicilico : SI
-----------------------------

2- Evitare comunque il nome commerciale anche di qualsiasi altra cosa ,crete, oli, mangimi,linmenti vari, etc..

3- NON intervengo in topic dove mi si chiede un parere sull'operato di un vet. O comunque risulti chiaro che un vet stia operando.

4 per favore usare l'opzione " cerca " Molti argomenti sono in effetti gia' stati trattati.

5 evitare linguaggio SMSese

6 Richieste di nomi di vet , cliniche ,maniscalchi o prodotti comerciali, farli in MP

[/b] può essere che non ci sia risposta .
NON SI FANNO DIAGNOSI SUI VARI CASI.

Possiamo solo descrivere problematiche.
Es, come si manifesta quello o quell'altro...... OK

il cavallo ha X Y Z ; cosa puo' essere .....KO,
probabilisima NON risposta .
Senza visita, sul riferito . è spesso un azzardo formulare diagnosi.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Coliche gassose e prevenzione
MessaggioInviato: 10/09/2016, 14:38 
Non connesso
Puledro
Avatar utente

Iscritto il: 02/03/2011, 10:31
Messaggi: 106
Razza preferita: sella francese
Salve sono proprietaria di un bellissimo castrone di 8 anni che purtroppo ogni tanto soffre di coliche gassose .
In genere succede in estate sono 2 anni che è con me e ogni estate ha avuto 3 episodi uno dei quali ci ha portato in clinica sia quest'anno che l.anno scorso....
Allora ora chiedo aiuto x capire come prevenire queste coliche, lui mangia 10 kg di fieno tre volte al gg e 3 kg di in*****...la colica brutta l ha fatta quando ho integrato Dell ******** quindi ho capito che non appena gli cambio alimentazione gli credo problemi.
Sta in paddock 4 ore al mattino e basta.
Era in paglia e ha giugno abbiamo cambiato in truciolo forse anche questo non ha aiutato...
Mi consigliano di fare pastone 2 volte a settimana di crusca e semi di lino ma la mia istruttrice dice che la crusca contiene amidi e gonfia ancora di più. ....
Consigli??? :roll:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Coliche gassose e prevenzione
MessaggioInviato: 10/09/2016, 15:16 
Non connesso
Puledro
Avatar utente

Iscritto il: 02/03/2011, 10:31
Messaggi: 106
Razza preferita: sella francese
Chiedo scusa ho scritto i nomi dei mangimi ma non riesco a modificare il msg


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Coliche gassose e prevenzione
MessaggioInviato: 11/09/2016, 7:33 
Non connesso
Moderatore

Iscritto il: 02/02/2011, 21:55
Messaggi: 1154
Località: Palazzolo s/ Oglio (BS ) ITA
Provare a cambiare in modo mooolto graduale; almeno una settimana.
Sempre che si debba cambiare.

fm


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Coliche gassose e prevenzione
MessaggioInviato: 11/09/2016, 10:33 
Non connesso
Puledro
Avatar utente

Iscritto il: 02/03/2011, 10:31
Messaggi: 106
Razza preferita: sella francese
no non è necessario voglio trovare il modo di prevenire!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Coliche gassose e prevenzione
MessaggioInviato: 11/09/2016, 16:14 
Non connesso
Moderatore

Iscritto il: 02/02/2011, 21:55
Messaggi: 1154
Località: Palazzolo s/ Oglio (BS ) ITA
Continuarre con l'alimentazione di quando NON le ha.

Non è comunque facile trovare un modo di prevenire; le lo si sapesse di certo lo applicherebbero tutti.
Entrano in ballo troppe variabili, visto che ogni cavallo ha il suo modo di digerire, la sua microflora intestinale etc.. Si possono tracciare linee generali, ma dopo ognuno è differente dall'altro

FM


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Coliche gassose e prevenzione
MessaggioInviato: 13/09/2016, 16:05 
Non connesso
Puledro
Avatar utente

Iscritto il: 02/03/2011, 10:31
Messaggi: 106
Razza preferita: sella francese
si giustissimo dire che non si possono prevedere per carità...si possono evitare in alcune situazione visto che siamo noi a sbagliare la gestione alimentare del cavallo.
nel mio caso specifico cerco consigli secondo la sua storia, è arrivato da me 2 anni fa circa da novembre a maggio ha sempre mangiato un mangime generico che mangiano tutti ed è sempre andato bene, poi a maggio ci siamo spostati e li ha iniziato con la prima colica poi altre due luglio agosto l'ultimae da clinica, poi basta con un mangime per laminitici fino a giugno di quest anno quando nuovamente ne ha avuta una, poi luglio un altra e agosto clinica di nuovo....per fortuna senza operazioni. ora io credo che il problema del mio cavallo non sia proprio il tipo di mangime, ma il fatto che d estate sia molto più delicato nella digestione che nel resto dell anno sopratutto nei mesi molto caldi! adesso mi hanno consigliato di dargli solo fieno e riso pellettato che non è per nulla fermentescibile, ma io credo anche che se prendesse lo stesso mangime dell anno scorso starebbe bene..magari da maggio a settembre lo sospendo e do solo fieno in maggiore quantità (visto che d estate lavora anche meno in quanto io lavoro al mare) chiedo se qualcuno ha avuto esperienze simili con cavalli che soffrivano il caldo?
vorrei evitare una terza visita alla clinica....ogni volta non so se ne esce intero o non ne esce proprio è un incubo...anche la mia cavalla di prima aveva spesso coliche ma si sono sempre risolte a casa con il vet e del buscopan....quello capita e vabbe amen...ma la clinica è grave ogni volta una botta a lui per lo stress immenso e a me al portafogli !! :(


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Coliche gassose e prevenzione
MessaggioInviato: 17/09/2016, 13:06 
Non connesso
In addestramento

Iscritto il: 23/02/2011, 13:26
Messaggi: 517
Località: Toscana
Razza preferita: murgese
Una volta mi è stato spiegato da un veterinario che l'andatura del trotto e molto favorevole all'evacuazione di aria: far fare al cavallo 15/20 min. di trotto moderato in tondino.
Secondo me sono da evitare i mangimi pellettati perchè posso modificare la flora intestinale a causa della melassa e dell'erba medica; alimentazione semplice il più possibile, fieno di prato selvatico e cereali schiacciati, orzo e avena o solo avena che è la meno ricca di amidi.
E poi tanto tanto movimento.
Solo la mia esperienza modesta


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Coliche gassose e prevenzione
MessaggioInviato: 07/10/2016, 11:39 
Non connesso
Puledro

Iscritto il: 22/02/2011, 22:07
Messaggi: 317
Località: Rimini
Tutta la gestione, e tutta l'alimentazione è importante nel prevenire!
Non soffermarti al solo mangime, la razione è composta più che altro da acqua e fieno! Accertati che anche questi due alimenti siano di ottima qualità, soprattutto il fieno se non è ben fatto puo favorire l'insorgere di coliche! Troppo paglioso, troppo sottile, troppo ricco di leguminose, presenza di micotossine, polveri muffe ecc ecc non sono mai da usare.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010