Forum Il Cavallo

Forum dedicato al cavallo che vanta innumerevoli tentativi di imitazione!!!
Oggi è 24/09/2017, 4:18

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Regole del forum


1 - DIVIETO DI SCRIVERE, ANCHE SE IN BUONA FEDE, QUALSIASI NOME DI NOME COMMERCIALE DI FARMACI , O PARAFARMACI, DISINFETTANTI.
E' amesso il nome delprincipio attivo.
Es. Aspirina : NO
Acido acetilsalicilico : SI
-----------------------------

2- Evitare comunque il nome commerciale anche di qualsiasi altra cosa ,crete, oli, mangimi,linmenti vari, etc..

3- NON intervengo in topic dove mi si chiede un parere sull'operato di un vet. O comunque risulti chiaro che un vet stia operando.

4 per favore usare l'opzione " cerca " Molti argomenti sono in effetti gia' stati trattati.

5 evitare linguaggio SMSese

6 Richieste di nomi di vet , cliniche ,maniscalchi o prodotti comerciali, farli in MP

[/b] può essere che non ci sia risposta .
NON SI FANNO DIAGNOSI SUI VARI CASI.

Possiamo solo descrivere problematiche.
Es, come si manifesta quello o quell'altro...... OK

il cavallo ha X Y Z ; cosa puo' essere .....KO,
probabilisima NON risposta .
Senza visita, sul riferito . è spesso un azzardo formulare diagnosi.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 22 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: vermifugo
MessaggioInviato: 15/09/2015, 14:30 
Non connesso
Puledro

Iscritto il: 15/09/2015, 14:23
Messaggi: 3
Razza preferita: frisoni
salve a tutti,
ho adottato da poco un cavallo magro, ma con la pancia enorme. Ho chiamato subito il veterinario e mi ha detto che molto probabilmente la causa di questo suo aspetto è dovuta ai vermi e mi ha prescritto un vermifugo.
La mia domanda è: esiste solo un tipo di vermifugo per tutti i vermi? per quanto tempo va somministrato? e in seguito quante volte all'anno va fatto? :?: :?: :?:
grazie a chi risponde


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: vermifugo
MessaggioInviato: 15/09/2015, 14:53 
Non connesso
In addestramento

Iscritto il: 11/11/2014, 10:15
Messaggi: 879
Località: Firenze
Razza preferita: Cavallo incazzato
Il veterinario sarà sicuramente più chiaro, specifico e corretto di me ma grossolanamente posso dirti quello che so.
Di vermifughi ne esistono vari tipi a seconda della tipologia di parassiti da trattare (strongili, tenie, etc).
Esistono vermifughi in pasta (da far mangiare al cavallo con apposita siringa da mettere in bocca) o vermifughi in grani da somministrare con il pasto.
Se l'infestazione fosse grave, il veterinario potrebbe ritenere opportuno effettuare una doppia sverminazione a distanza di pochi giorni l'una dall'altra.
Se prendi un campione di feci e le porti ad analizzare in un istituto di zooprofilassi, con pochi euro ti possono dire con precisione quali sono i parassiti che stanno infestando l'intestino del cavallo, di conseguenza (consultando il veterinario) stabilire quale sia il vermifugo più adatto.
Di solito, per il cavallo che stabula in box si fanno due trattamenti all'anno (primavera ed autunno), uno generico "ad ampio spettro" e uno più specifico per le tenie (meglio in autunno) o comunque ambivalente.
Per il cavallo che stabula in paddock si possono/devono fare anche più trattamenti (3 o 4) ad ogni cambio di stagione.

Il perchè della differenza sta nel fatto che il cavallo che stabula in paddock bruca e mangia a terra e quindi è più soggetto ad infestazioni gastro-intestinali.
In ogni caso, nei giorni precedenti e successivi alla sverminazione è necessario rimuovere accuratamente tutte le fatte e le fiande dal box/paddock curando l'igiene dei luoghi dove abitualmente il cavallo stabula, per evitare che il cavallo rimangi i vermi che ha espulso con la sverminazione.

E' opportuno che comunque sia il veterinario ad indicarti quali prodotti dargli per la sverminazione anche perchè alcuni di questi si possono acquistare solo con ricetta medica.

_________________
Tralasciate un po' di tecnica e montate con il cuore.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: vermifugo
MessaggioInviato: 15/09/2015, 21:12 
Non connesso
Moderatore

Iscritto il: 02/02/2011, 21:55
Messaggi: 1171
Località: Palazzolo s/ Oglio (BS ) ITA
telefona al tuo vet.

fm


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: vermifugo
MessaggioInviato: 16/09/2015, 7:17 
Non connesso
Puledro

Iscritto il: 15/09/2015, 14:23
Messaggi: 3
Razza preferita: frisoni
l'ho già chiamato e mi ha dato un vermifugo (l'e......n) , ma volevo sapere se esistono altri tipi di vermifugo (magari qualcuno riesce a scriverli in mp).. il mio veterinario dopo il ciclo ha detto che sta meglio ma volevo essere sicura che non avesse più vermi


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: vermifugo
MessaggioInviato: 16/09/2015, 16:40 
Non connesso
Moderatore

Iscritto il: 02/02/2011, 21:55
Messaggi: 1171
Località: Palazzolo s/ Oglio (BS ) ITA
Rifare il trattamento dopo 3 settimane.

fm


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: vermifugo
MessaggioInviato: 16/09/2015, 16:57 
Non connesso
Puledro

Iscritto il: 06/01/2015, 13:48
Messaggi: 219
l'unico modo per essere sicura che il vermifugo abbia fatto il suo effetto e' fare una analisi delle feci dopo il trattamento.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: vermifugo
MessaggioInviato: 16/09/2015, 17:24 
Non connesso
Puledro

Iscritto il: 15/09/2015, 14:23
Messaggi: 3
Razza preferita: frisoni
Flavio Mambrito ha scritto:
Rifare il trattamento dopo 3 settimane.

fm



solo quello già dato? non devo farne un altro?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: vermifugo
MessaggioInviato: 17/09/2015, 12:06 
Non connesso
Moderatore

Iscritto il: 02/02/2011, 21:55
Messaggi: 1171
Località: Palazzolo s/ Oglio (BS ) ITA
Allora non mi dilungo
da qualche parte nel forum è già stata trattata-


più fa caldo maggiore deve essere la frequenza degli AV ( antivermi )
Quando erto in Australia , caldo caldo , 6 volte l'anno
Quando ero in Svezia ( svezia centrale ) Brrrrrrr 3 volte forse l'anno.
Questo dovuto che le larve dei vermi si sviluppano al caldo e non al freddo.


Analisi , costan di meno fare direttamente l'AV per due o tre volte che fare le analisi.
Quindi faccio direttamente l'AV , magari alternando 2 prodotti, e vado sul sicuro risparmiando i soldi delle analisi.

Se proprio voglio fare le analisi non è difficile acqua , zucchero, centrifuga, filtro e microscopio e si vede se c'è l'ovetto. ma occhio che magari non in tutta la caccaccia son presenti le uova, deve esserci una infestazione massiva.

Allora la prima volta farei il prodotto A seguito a 3 settimane ancora da A
poi dopo due tre o in base al clima di dove mi trovo farei il prodotto B
poi ancora c od A etc..etc..

Dove vivo io , zona prealpina lombarda, se uno non vuole fare i conti consiglio di farlo al cambio di stagione quindi ogni 3 mesi mar/ Giu / Sett / Dic

se vuole impegnarsi consiglio Fine marzo - Giugno- _ agsoto _ Ott- e magari Intorno a capodanno.

ciao
FM


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: vermifugo
MessaggioInviato: 17/09/2015, 12:26 
Non connesso
Puledro

Iscritto il: 06/01/2015, 13:48
Messaggi: 219
Il vermifugo è cmq un farmaco che può dare reazione. Per un cliente spendere 10 euro per far fare le analisi è più conveniente che spendere 20 euro per dare un farmaco quando magari non c'è nulla. Esistono più metodi per fare l'analisi delle feci, usare lo zucchero è alquanto approssimativo. Nel caso della ragazza del topic, più che un risparmio per il cliente è un dare soldi alle case farmaceutiche che producono questi farmaci. Saluti.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: vermifugo
MessaggioInviato: 19/09/2015, 9:05 
Non connesso
Moderatore

Iscritto il: 02/02/2011, 21:55
Messaggi: 1171
Località: Palazzolo s/ Oglio (BS ) ITA
se trovi qualcuno che fa le analisi a 10 euro segnalarlo pure sul forum. generalmente siamo sui 60 , almeno nelle mie zone.

In cliniche ne ho fatte parecchi ai miei inizi, e no basta uno striscio di cacca sul vetrino ed osservazione al mcroscopio ; il rischio di falsi negativi è altissimo.

idem con arricchimento di soluzione glucosata ( zucchero ) cenrifugazione, filtrazione, ed osservazione al microscpopio ( tutti apparecchi che costano ) il rischio di falsi negativi è comunque alto.

il mio ragionamento si basa sul fatto che
ANALISI = € 60

farmaco si va dagli 8 ai 30 € . Ormai si trovan in rete tutti gli AV che desidero

Assumendo come media € 22 per farmaco, vedo che il costo delle analisi e' quasi il costo di 3 trattamenti.

Se per caso fosse positivo , ripeto che il rischio di falsi negativi è una chiara possibilità, mi trovo a spendere € 60 + farmaci, minimo 82 €

Quando lo spiego ai clienti preferiscono fare direttamente il vermifugo.

Alternando magari 2 prodoitti in modo da coprire il più possibile contro le infestazioni delle vari gruppi di vermi.

Inoltre , ed è un motivo ancora più valido il rischio di contaminazione è sempre in agguato per la grande possibiità di trasmissione, . Io come maniscalchi , o e qualsiasi operatore del seetore equestre ippico , giriamo in continuazione . Cosa si attacca ad esempio sotto le nostre suole ,...... qualche ovetto magari lo spargiamo qua e la senza saperlo e senza volerlo,. potrei continuare ma mi fermo.

alla luce di queste cose , diventa più pratico , più sicuro e meno costoso un trattamento periodico.

Dopo ognuno può e deve pensare come vuole e come meglio crede.
Questo detto da uno che ha ridotto la spesa annuale di acquisto dei farmaci del 75 % nel corso ormai lungo 30 anni , di vet.
ormai i vari informatori farmaceutici non mi telefonano nemmeno in quanto sanno che rendo poco.

ciao

FM


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 22 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010